PadovaLegge per il diritto allo studio

Con il contributo di:


 

«I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. La Repubblica rende effettivo questo diritto con borse di studio, assegni alle famiglie ed altre provvidenze, che devono essere attribuite per concorso»

(Art. 34 Costituzione).

«I cittadini hanno diritto di associarsi liberamente, senza autorizzazione …» 

(Art. 18 Costituzione).

 

Il diritto allo studio è un diritto assoluto.

È il fondamento della crescita sociale ed economica del nostro Paese.

È così importante – insegna la Corte Costituzionale – che non può essere finanziariamente condizionato; il rispetto del diritto allo studio non può essere subordinato alla disponibilità economica dello Stato e ma va posto sopra qualsiasi esigenza contabile di bilancio.

Al contempo, tutti noi cittadini della Repubblica possiamo aggregarci, liberamente associarsi e aderire al progetto di consentire, a tutti coloro che ne hanno merito, di crescere nel livello degli studi; e così far crescere a tutti i livelli la nostra comunità.

L’indisponibilità economica delle famiglie non può essere un freno rispetto al perseguimento di un obiettivo così importante.

La limitatezza delle risorse finanziarie pubbliche non può essere un alibi.

Perché l’obiettivo della formazione ai più alti gradi degli studi, per tutti coloro che lo meritano, ha un valore troppo importante, per la Società Civile, per poter essere accantonato.

PadovaLegge, Associazione senza scopo di lucro che è stata costituita con l’ambizione di diventare la casa comune della cittadinanza patavina, per l’approfondimento, il confronto, il dibattito, la crescita culturale, ha voluto fare del diritto allo studio per giovani meritevoli il target primario della propria attività.

Grazie ai nostri sponsor, favoriamo il diritto allo studio di giovani che si trovano all’inizio del loro percorso universitario.

Il 21 dicembre 2017, in collaborazione con l’Università, abbiamo consegnato le prime cinque borse di studio, per un valore di 10.000,00 euro, e il 26 gennaio 2019 abbiamo confermando il nostro consegnando i premi ai vincitori del bando 2018.

 

Edizione 2018

Bando di concorso

I vincitori

Cerimonia consegna borse di studio, 26 gennaio 2019

 

Edizione 2017

Bando di concorso

I vincitori

Cerimonia consegna borse di studio, 22 dicembre 2017